TECNOCASA MC

Tecnocasa

 

La nostra agenzia è presente sul posto da oltre trent’ anni, gestita da personale del posto preparato, cordiale e disponibile, siamo situati al centro del Paese facilmente raggiungibili da tutte le direzioni.Per i clienti è disponibile un ampio parcheggio pubblico gratuito dove poter sostare quanto tempo occorre. Inoltre siamo sempre a disposizione eventualmente anche oltre l’orario lavorativo per esigenze diverse della clientela. Montecompatri è da sempre meta di visitatori attratti dal clima fresco, dal vino buono e dalle specialità gastronomiche. Le sue origini risalgono al 1268 a.C. in cui, secondo la leggenda, Glauco, re di Creta, stabilì il primo insediamento abitativo. Negli anni, dopo i Conti di Tuscolo e gli Annibaldi, per circa due secoli subentrarono i Colonna poi gli Altemps che nel XVI secolo vendettero il feudo ai Borghese fino al 1815. In quegli anni Scipione Borghese ricostruì il Palazzo Baronale, attuale sede del Comune, e trasformò la torre dell’antico Palazzo Medievale nel campanile del Duomo dedicato a S. Maria Assunta, attuale chiesa simbolo del Paese dove vengono celebrate le principali messe del giorno, comunioni, cresime, matrimoni… In una piazzetta poco distante dal Duomo si può ammirare la caratteristica “Fontana del Belvedere” da dove si gode di una fantastica vista su Monte Porzio Catone e Roma, inoltre recentemente è stato restaurato Palazzo Annibaldeschi, edificio del XVI secolo, che oggi ospita la biblioteca comunale, una sala convegni ed è inoltre sede della biblioteca nazionale della filosofia Italiana.Montecompatri è notevole dal punto di vista naturalistico, sono molto gradevoli le passeggiate lungo i fianchi di Monte Salomone, antico vulcano ormai spento, antistante il centro abitato raggiungibile dal Tuscolo attraverso i sentieri, dalla cui cima si ammira un grande paesaggio sui Castelli Romani e su Roma stessa fino al Mar Tirreno. Dalla cima del Monte si può notare il cratere del Vulcano Laziale, dove sulla sponda orientale è situato Montecompatri. Il vulcano attualmente non è estinto ma solo dormiente.Montecompatri durante il periodo estivo è degno di nota per le feste paesane, ogni 15 di agosto avviene la sfida dei Borghi una ricorrenza molto graziosa tra il Borgo Ghetto, il Borgo Le Prata e Il Borgo San Michele, tale sfida prevede, dopo una sfilata in costume per le vie dei borghi, il tiro con l’arco.I concorrenti si sfidano in una gara particolarmente divertente, il giocatore del Borgo che totalizza il minor punto ovviamente perde e per la gioia di tutti i partecipanti cadrà in una botte piena d’acqua.Un’altra ricorrenza da non perdere è la festa di San Giuseppe, fiera regionale di Montecompatri dedicata al commercio, all’artigianato tipico, all’industria e alle tecnologie avanzate,

 

TECNOCASA MONTECOMPATRI

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>